IKEA hacks

IKEA Nybakad play kitchen hack

Since my daughter was born I’ve dreamt of gifting her a play kitchen. Nothing too girly, I was wishing for her to have a small, functional area where to experiment. But the parenting dilemma is always with me: am I pushing her to like what I like or is she enjoying it for real?

I waited until Christmas, finally making my decision to get her one: she showed a big interest in turning on and off water in the sink, and she looks very into understanding what’s going on in the kitchen. Found her Christmas gift then, now the second dilemma: which one to buy?

I prefer to go cheap when it comes to baby toys: there will be time to get expensive presents in the future years, nowadays my girl is growing up so fast her toys are changing relatively at the same pace. Of course IKEA was the place for the purchase (I’m too loyal to go somewhere else!) and I always admired the wonderful hacks you can find around about the DUKTIG play kitchen. But it was somehow too much for our apartment.

The cheapest you can find at IKEA is the NYBAKAD model, but I didn’t really like it much, though it matches my KALLAX tv furniture so I decided to go for it and play a bit with colours. The blackboard cabinet looks like a perfect way to keep customising it in the future.

And that’s how my NYBAKAD play kitchen looks like now: I’m so happy with the result, and it turned to be a very easily customisable piece. I added a soap dispenser to replace the tap and give my girl a little water source to wash her hands or clean the fruits she’ll have as snacks.

You can find the full tutorial down here.

All tutorial are free of charge, I just ask you to give Vale and co. credit tagging my blog. Thank you!


Da quando è nata mia figlia sogno di potere regalare una cucina giocattolo. Niente di troppo femminile, volevo per lei una piccola area funzionale dove poter sperimentare. Ma il dilemma del genitore è sempre dietro l’angolo: la sto forzando ad apprezzare quello che apprezzo io o le piacciono davvero le attività che le propongo?

Ho atteso Natale, prendendo finalmente una decisione: ha mostrato interesse nel giocare con il rubinetto dell’acqua e sembra sempre molto interessata a capire che succede in cucina. Ok procediamo con l’acquisto! Ma ora un altro dilemma: quale comprare?

Preferisco risparmiare un po’ sui giocattoli: ci sarà tempo in futuro per investire in regali costosi, mentre di questi tempi la mia bimba cresce cosí in fretta che anche i suoi giochi seguono lo stesso ritmo. Ovviamente l’acquisto l’avrei fatto da IKEA (semper fidelis) e sono da sempre affascinata dai makeover stupendi del modello DUKTIG. Ma per il nostro appartamento mi pareva davvero troppo.

La cucina meno costosa che si trova da IKEA è la NYBAKAD, non mi piaceva molto ma d’altro canto si abbinava bene al mio mobile tv ricavato da una composizione di KALLAX, quindi ho deciso di comprarla e di modificarla un po’ con il colore. L’anta-lavagna è un bel dettaglio che la rende personalizzabile all’infinito per il futuro.

Ecco quindi come è venuta la mia cucina NYBAKAD: sono molto contenta del risultato e, alla fine, è risultata davvero semplice da migliorare. Ho aggiunto poi un dispenser del sapone liquido che, riempito d’acqua, funziona come una piccola fonte di acqua corrente per lavarsi le mani o sciacquare la frutta che mangia a merenda.

Trovate il tutorial qui sotto.

Tutti i tutorial sono gratuiti, ti chiedo solo di citare Vale and co. come fonte taggando il mio blog. Grazie!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *